Installazione Icinga2

La documentazione di Icinga è buona, anche se alcune modifiche vanno fatte in funzione dell'ambiente di installazione.
L'esempio riportato è per openSuse 13.2

Nella distribuzione di openSuse è disponibile il pacchetto Icinga, la versione 1, ma in questo articolo verrà preso in considerazione Icinga2 partendo dai repository del codice eseguibile.

Il  repository, che deve essere abilitato, è il seguente:

http://packages.icinga.org/openSUSE/ICINGA-release.repo

zypper ar http://packages.icinga.org/openSUSE/ICINGA-release.repo
zypper ref

E installiamo Icinga 2

zypper install icinga2

L'installazione da alcuni errori sulla verifica delle firme del codice messaggi, ignorati in questa installazione di test:

icinga2-common-2.3.5-1.x86_64(ICINGA (stable release for openSUSE1)): 
Signature verification failed [4-Signatures public key is not available]
Abort, retry, ignore? [a/r/i] (a):i

Completata l'operazione si pososno verificare le funzionalità installate ed abilitate

icinga2 feature list
Disabled features: api compatlog debuglog gelf graphite 
icingastatus livestatus opentsdb perfdata statusdata syslog
Enabled features: checker command ido-mysql mainlog notification

Non resta che abilitare anche il servizio e attivarlo:

systemctl enable icinga2
systemctl start icinga2 o rcicinga2 start

 

 

 

Tipologia: 
Categoria: