Leave blank for all. Otherwise, the first selected term will be the default instead of "Any".

AIM 65

AIM 65 RockwellHo recuperato, grazie all'amico Corrado, questo AIM 65 della Rokwell, uno dei mitici sistemi a microprocessore realizzati a cavallo fra gli anni '70 e '80..

L'AIM 65 monta un processore a 8 bit: il MOS 6502 inizialmente prodotto dalla MOS Technology e successivamente, su licenza, da molte altre aziende (sembra ognuna con la sua variante).

Tipologia: 

Galvanometro a filo

GalvanometroSi tratta di un galvanometro a filo. Il principio di funzionamento è classico, un campo magnetico di un magnete permanente, interagisce con il il campo magnetico di una bobina mobile attraversata dalla corrente da misurare. La rotazione della bobina è contrastata da una molla, in questo caso dalla elasticità di un filo, posto in torsione dalla bobina. La rotazione si ferma quando si raggiunge l'equilibrio fra torsione del filo e rotazione dovuta alla iterazione dei campi magnetici.

 

Categoria: 

IBM PC Network LAN

La rete presentata è un prodotto IBM: Si tratta di una rete locale il cui media è un cavo coassiale a 75 ohm. Siamo inizio - metà anni ’80, anche se la scheda di cui dispongo è per un PC con architettura Micro Channel (MCA). Se ben ricordo il BUS MCA è della fine anni ‘80.
Il livello fisico sembra simile all’ IEEE 802.4 o IEEE 802.7, ma la manualistica non fa nessun riferimento in merito: l’implementazione è tutta IBM senza nessun standard pubblico dichiarato.
La velocità è di 2 Mbit/s e sono collegabili sulla rete 72 nodi. Il protocollo di accesso al media è simile a quello ethernet: CSMA/CD: IEEE 802.3.

Categoria: 

FIVRE

FIVRE Fabbrica Italiana Valvole Radio Elettriche. Azienda italiana costituita nel 1933 (?) e chiusa nel 1992. Ha lavorato inizialmente su licenza dell americana RCA, producendo valvole americane. La FIVRE ha fatto parte di un gruppo, fra cui apparteneva la Magneti Marelli, gruppo partecipato anche dalla FIAT.

Qui riprodotto un triodo di potenza con sigla 3B250. Alta circa 30 cm, sono facilmente riconoscibili i vari elementi: il filamento (i due morsetti in basso), la griglia (il contatto laterale e l'anodo, il contatto singolo nel lato opposto al filamento). La valvola è del 1940, come risulta dal bollo.

Tipologia: 
Categoria: 

Tubi Nixie

I tubi Nixie, simili a valvole hanno visto ampio uso dagli anni '50 dino alla fine degli anni 70. Utilizzati per visualizzare numeri e simboli, sono stati rimpiazzati nel tempo da dispositivi allo stato solido come i display a 7 segmenti fino ai display LCD dei giorni nostri.

Funzionano come una lampadina al neon, due elettrodi, di cui uno sagomato come il simbolo da visualizzare, sono alimentati con tensione di 150 - 280 Volt in cc. L'anodo assume una 'aureola' luminescente, un plasma, ben visibile.

Le forme e gli impieghi sono vari. Quella presentata è una scheda di uno strumento dell HP, costruita alla fine degli anni 60 primi 70.

E' funzionante, completa  dei chip di decodifica. Appena riesco voglio costruirci un un orologio digitale: fa scena. 

 

 

Categoria: 

Wafer

I wafer qui presentati non sono biscotti, ma sottili dischi di materiale semiconduttore usati i elettronica. per realizzare integrati, transistor, diodi, ... Il processo non è semplice e richiede particolare cura. I wafer sono realizzati da un cilindro monocristallino, in genere  ottenuto per accrescimento di un piccolo cristalli. Molta attenzione è posta per evitare impurità che altererebbero il funzionamento del dispositivi finale. Il cilindro viene affettato, per ottenere il wafer, questo viene poi levigato.

Tipologia: 
Categoria: 

Memoria a nucleo - 1

Memoria a nuclei ferromagnetici. Per dettagli vedi qui. In questo caso si tratta di più piani di memoria, sono 9, forse la dimensione della parola dell'elaboratore su cui erano installate. Ogni piano ha 64 x 64 linee. Un totale di 4096 bit. In totale 36865 bit

Una memoria simile credo sia stata usata (da immagini vista) sull' ELEA 9003 della olivetti, il primo elaboratore completamente transistorizzato. Qui un bel video sul 9003. Anche i connettori, che qui non sono riportati sono del tutto simili. Mi illudo che questa memoria venga dall'ELEA, ma non ho elementi concreti per sostenerlo.

Tipologia: 
Categoria: 

8008

L'8008, della Intel è stato commercializzato dal 1972. E' il successore ad 8 bit del 4004, per molti il primo processore a singolo chip. L'8008, come il suo predecessore deve molto, se non tutto, a Federico Gaggin, geniale italiano che sviluppò la tecnologia MOS (Metal Oxide Semiconductor), applicata poi ai processori.

 

 

 

 

 

Tipologia: 
Categoria: